ATTIMO


Progetto, regia e coreografia Giorgia Maddamma

Direzione Artistica Annamaria Di Maio

Danzatori Roberta De Rosa, Alessandro De Santis, Annalisa Monfreda, Martina Fasano, Camilla Rega, Elisabetta Violante 

2013


“Con uno sguardo mi ha resa più bella,

e io questa bellezza l’ho fatta mia.
Felice, ho inghiottito una stella.

Ho lasciato che mi immaginasse a somiglianza del mio riflesso
nei suoi occhi. 

Io ballo, io ballo
nel battito di ali improvvise…”  da “Accanto a un bicchiere di vino”


I versi di Waslawa Szymborska, semplici e diretti, talvolta cinici, al contempo crudi e romantici, disillusi e pieni d’amore sono l’ispirazione di questo lavoro. 

La profonda umanità, l’ironia, l’estrema delicatezza e le verità universali della sua poesia s’incarnano attraverso i corpi dei danzatori, creando un universo teatrale che ne sublima la potenza espressiva e comunicativa.

Dal 1996, anno in cui fu insignita del Premio Nobel per la Letteratura la Szymborska è diventata un autore di culto in tutto il mondo. Con charme e grande sicurezza affronta temi di profonda interiorità come l’amore, la morte e la vita in genere trasformandoli in versi fluidi, di apparente naturalezza e semplicità. 

La danza astratta ma evocativa, ne riporta il sapore con intensità, eleganza e tocco leggero.


 

VIDEO


go to english